News

Celle di San Vito, conferita la cittadinanza onoraria al piccolo Celle: il bimbo canadese che ricorda nel nome il paese del bisnonno

«Celle, ti consegno le chiavi di questo paese. Spero che una volta diventato grande tu possa nutrire lo stesso amore del tuo bisnonno e dei tuoi genitori verso questa comunità». Con queste parole, la sindaca Palma Maria Giannini ha conferito la cittadinanza onoraria al piccolo Celle Ren Melfi, il bambino, nato in Canada, che prende il nome proprio dal piccolo comune foggiano. Il bambino è stato chiamato Celle in onore della città natale di suo nonno e questo, a dire del papà di Celle, Josh Melfi, era il modo per ricordare sia il piccolo paese sia le origini della famiglia Melfi. La cittadinanza onoraria è stata conferita durante un consiglio comunale tenutosi lo scorso 17 agosto 2022, e svoltosi alla presenza di Celle Ren Melfi e dei suoi genitori venuti dal Canada. Erano presenti anche l’assessore di Castelluccio Valmaggiore, Antonio Ziccardi, e una nutrita delegazione arrivata dal Canada. Al bambino Celle è stata consegnata una pergamena, un libro della Costituzione Italiana, una bandiera con il tricolore e la chiave realizzata in argento interamente a mano. La pergamena è stata realizzata in esecuzione della delibera di consiglio comunale tenuto ieri pomeriggio e con la quale si conferisce al bambino Celle Ren Melfi la cittadinanza onoraria «a titolo di ringraziamento alla famiglia Melfi che, in onore della città natale del nonno Leonardo ha chiamato il proprio figlio con il nome Celle, il quale oltre ad attestare la fierezza dell’appartenenza a questa comunità, contribuirà a conservare in Italia e all’estero la memoria dell’esistenza di questo grazioso borgo».

«Mai avrei immaginato di poter conferire durante i miei mandati amministrativi una tale benevolenza, per di più ad un piccolo bambino che porta lo stesso nome del comune che mi onoro di rappresentare – ha concluso la sindaca Giannini – rivolgo un ringraziamento non solo alla famiglia Melfi ma anche a tutte quelle famiglie originarie di Celle di San Vito che dislocate nelle varie nazioni del mondo conservano quel sentimento di affetto ed attaccamento alle proprie origini». Intanto, la notizia del conferimento della cittadinanza onoraria al piccolo Celle ha avuto risalto anche a Brantford, città dove risiede la famiglia Melfi, tanto che il giornale della città ha dedicato l’intera prima pagina a questa storia italo-canadese. Il bisnonno del piccolo Celle, il nonno di Josh, si chiamava Leonardo Melfi ed era nato a Celle di San Vito il 10 marzo del 1933. Si sposò nel 1957 con Lucia Patierno, nata a Castelluccio Valmaggiore nel 1938. Un anno dopo il matrimonio, Leonardo e Lucia si trasferirono in Canada e precisamente a Brantford, nel sud dell’Ontario. A circa 50 km da Brantford, nella città di Hamilton (sempre nell’Ontario) è nato, il 21 dicembre scorso, Celle Ren Melfi. I genitori di Celle stanno insieme da circa 10 anni e si sono sposati nel 2018. Le fedi nuziali sono state comprate, pochi mesi prima del matrimonio, a Castelluccio Valmaggiore, comune confinante con quello di Celle di San Vito. «Abbiamo visitato per la prima volta il paese di Celle di San Vito nel 2014 – ha dichiarato la mamma di Celle, Marshneill Abraham – in quell’occasione abbiamo deciso che se avessimo avuto un bambino lo avremmo chiamato come il nome del paese. Celle di San Vito è un posto bellissimo con persone accoglienti e adorabili – ha concluso Marshneill – non potevamo immaginare un nome più adatto per il nostro bambino».

Nessun commento presente

Lascia un commento