News

A Celle di San Vito la rievocazione storica su “L’arrivo di Carlo d’Angiò”

Si è svolto nelle giornate dell’11 e 12 agosto, a cura del Comune di Celle di San Vito ed in collaborazione con l’associazione culturale Trani tradizioni, la manifestazione di rievocazione storica dal titolo “L’arrivo di Carlo d’Angiò”. Obiettivo dell’evento, rinsaldare le proprie radici e recuperare memoria storica e tradizioni culturali, valorizzando un pezzo di passato che avvicini il pubblico verso questo scorcio di storia. Il valore aggiunto è proprio costituito dalle oltre cinquanta figurazioni di Trani tradizioni, oltre uno dei due personaggi di spicco della revocazione: infatti, ad interpretare Carlo d’Angiò, è stato l’attore tranese Francesco Di Tondo. A Claudia Del Giudice, assessore alla cultura del Comune di Celle di San Vito, il ruolo di Margherita di Borgogna, moglie di Carlo d’Angiò.

Il programma dell’11 agosto ha previsto le visite guidate al museo “La vita contadina”, il racconto per le vie del borgo francoprovenzale; “Aspettando Carlo d’Angiò” con l’araldo che ha raccontato la storia; a seguire balli, canti, giochi giocoleria, combattimenti in armi bianche; a conclusione, spettacolo di fuoco con i Draghi di Trani tradizioni. Il 12 agosto, invece, la manifestazione è proseguita con lo stesso programma del giorno precedente; mentre in serata si è svolta l’esibizione del gruppo Timpanisti; al castello, “L’imboscata a Carlo d’Angiò da parte dei Saraceni”; in piazza Magrone, “I Saraceni catturati”; l’iniziativa si è conclusa con giochi di luci e fuoco con i Draghi di Trani tradizioni.

«Se c’è un gruppo di persone che credono in quello che fai hai una responsabilità maggiore che è quella di non deludere. Lo abbiamo tanto atteso ed ecco che ieri abbiamo incantato Celle di San Vito. A Mariangela Genovese e Virginia Carosielli va il nostro plauso per essere state il seme di quest’avventura, non è stato facile, lo sapevamo perché quando si fanno eventi da anni ormai, le difficoltà le mettiamo sempre in conto – ha scritto sulal sua pagina facebook l’associazione culturale Trani tradizioni – . Grazie a voi al sindaco di Celle all’amministrazione comunale, all’assessore Claudia del Giudice per essersi messa in gioco impersonando la regina Margherita di Borgogna. A tutti i ragazzi e ormai amici di Celle di San Vito, Angela D’Aloia e tutti coloro che hanno accompagnato i visitatori alla mostra della vita contadina».

A questo link è possibile vedere i video e le foto della due giorni svoltasi a Celle di San Vito

Nessun commento presente

Lascia un commento